Si prega di inviare le segnalazioni con almeno una settimana di anticipo (entro il venerdì precedente), allegando un file con le principali informazioni (data e luogo, scadenza, organizzatore, breve testo introduttivo, bando, programma o altri allegati, ecc.).

Bandi e Call for Papers

Call for Papers per il volume "Matilde Serao: profilo internazionale, network e ricezione"

Call for papers: Cerchiamo un contributo sulla diffusione dell'opera di Matilde Serao in Russia da inserire in un volume di prossima pubblicazione dal titolo: "Matilde Serao: profilo internazionale, network e ricezione," a cura di Ursula Fanning (University of Dublin), Katharine Mitchell (University of Strathclyde), e Gabriella Romani (Seton Hall University). A seguito di un convegno che si è tenuto a Glasgow (Scozia) nel giugno del 2016 sulle scrittrici europee dell’800 e che ha incluso una sessione dedicata a Matilde Serao, Ursula Fanning, Katharine Mitchell, e Gabriella Romani invitano attraverso questo ‘call for abstract' ad inviare una proposta di contributo per un volume che verrà pubblicato nel 2018 e che presenterà per la prima volta uno studio esclusivamente incentrato sul profilo internazionale di Matilde Serao e sulla circolazione e ricezione all’estero delle sue opere. Considerando che la Serao è stata molto tradotta in russo, sarebbe importante poter includere un contributo che faccia luce sulla diffusione dell'opera della Serao in Russia. Di particolare interesse sono le proposte che tratteranno i seguenti temi: • traduzioni in russo dell'opera di Matilde Serao • la risposta della critica e del pubblico di lettori alle sue opere • circolazione dell'opera di Matilde Serao nei giornali russi dell'800/900 • il rapporto tra l’opera narrativa e saggistica su Napoli di Serao e il pubblico di lettori: percezione e proiezione all’estero della città partenopea. Inviare un abstract di 200-300 parole e un breve profilo biografico-accademico a . Tutti i saggi verrano sottosposti alla procedura del peer-review.
Inviare un abstract di 200-300 parole e un breve profilo biografico-accademico a .


Call for Papers per il panel Slavonic Parabiblical Traditions, 2017 International Meeting, European Association of Biblical Studies, Society of Biblical Literature

Data: 7-11 Agosto 2017
Luogo: Berlino
Organizzatore: European Association of Biblical Studies, Society of Biblical Literature

Papers are invited on various aspects of parabiblical traditions, with special emphasis on Slavonic apocryphal writings, oral tradition and iconography. The aim will be to compare and contrast Slavonic texts with others (extant in Hebrew / Aramaic, Greek, Syriac, Latin, Romanian, Armenian, etc.) but scholars working in all of these fields are welcome to apply.

Leggi il bando


Call for papers per il periodico "Ėtimologija 2015-2017"

Organizzatore: Institut russkogo jazyka im. V.V. Vinogradova RAN

Уважаемые господа, приглашаем Вас принять участие в сборнике научных статей «Этимология 2015-2017» и присылать для публикации статьи до 30 июня 2017 г. Напоминаем, что публикации в сборнике «Этимология» возможны только на русском и английском языках, поэтому редколлегия сборника, как и прежде, осуществляет переводы на русский язык со всех славянских, немецкого, итальянского, французского, испанского языков по согласованию с авторами.
Требования к оформлению статей прилагаются в присоединенном файле. А также образцово оформленная статья из «Этимология 2012-2014».
С пожеланиями творческих успехов
Редколлегия триенале «Этимология»
Редколлегия периодического издания «Труды Института русского языка им. В. В. Виноградова РАН»

Scadenza per l'invio della domanda: 30 Giugno 2017

Leggi il bando


7th Conference for Young Slavists

Data: 11 Maggio 2017
Luogo: Budapest
Organizzatore: Institute of Slavonic and Baltic Philology (Eötvös Loránd University, Faculty of Humanities)

The 7th Conference for Young Slavists in Budapest will be held on 11th May 2017 in the Institute of Slavonic and Baltic Philology (Eötvös Loránd University, Faculty of Humanities). The conference is an opportunity for young graduate and PhD students of the fields of Slavonic languages, literatures, history and culture to meet and present their new findings in these topics. We invite students and members of Slavonic departments in Hungary and from abroad to participate. The working languages of the conference are any Slavonic language, English or German. Presented works will be published in an online academic journal.

Scadenza per l'invio della domanda: 31 Marzo 2017

Leggi il bando


Call for papers per la conferenza "Privacy Outside Its 'Comfort Zone': Late Socialist Eastern and East-Central Europe between the Private and the Public"

Data: 8-10 Dicembre 2017
Luogo: Passau
Organizzatore: DFG Research Training Group 1681/2 "Privacy and Digitalization", University of Passau, Germany

"Privacy" is a well-researched yet highly disputed concept in Western scholarship. While most privacy research comes from and concentrates on Western liberal societies, great potential of privacy studies beyond this traditional framework still remains largely unexplored. The framework of Western liberal societies may therefore be seen not only as a "comfort zone" of privacy studies, but also as a barrier that often limits the potential of the research. This conference aims at elucidating the problems and the perspectives of privacy studies beyond the traditional liberal framework by bringing together scholars and PhD students who work on the concept of "privacy" in the context of Late Socialist Eastern and East-Central Europe.
A common challenge to privacy researchers of non-Western societies, especially if they come from such a society, is to refute the erroneous misconception of the absence of "privacy" in non-liberal societies, and to embrace the constructions of "privacy" that these local societies offer. This conference endeavors to create a dialogue between scholars and PhD students from all fields of humanities and social and political sciences to discuss the challenges of transgressing the borders of liberal frameworks, the strategies to cope with these challenges, and the perspectives for privacy research that such transgressions offer.

Scadenza per l'invio della domanda: 28 Febbraio 2017

Leggi il bando


Call for Papers per il nuovo numero della rivista "pl.it / rassegna italiana di argomenti polacchi"

The international, peer-reviewed and open access journal «pl.it / rassegna italiana di argomenti polacchi» is accepting submissions for its eighth issue (2017). The journal welcomes contributions concerning Polish literature and culture from the early modern period to the present day.
We are most inclined to receive proposals of papers focusing on such topics as tolerance / intolerance, cultural and confessional pluralism, interaction of Polish literature with other cultures and literatures. The 5th centennial of the Reformation may offer an interesting opportunity for focusing on the aforementioned topics in the Commonwealth of the Two Nations. The 80th anniversary of the death of the poet Bolesław Leśmian may also stimulate specialists to new research. Submissions of papers devoted to other aspects of modern and contemporary literature and culture are equally welcome.
Please note that the papers submitted to the journal must be original and not published elsewhere in any language.
The papers may be written in Polish, Italian, French, English, or German. The issue is planned for publication in December 2017.
Previous and current issues of the journal are available online at www.plit-aip.com/pl.html
Proposals for contributions, with title, a short abstract (800-1000 characters) and a brief profile of the author (500-700 characters) should be sent to by 28 February 2017. Notification of acceptance or rejection of the subject proposed in the abstract will be communicated by 15 March 2017. The deadline for submitting the definitive text of the papers is 31 May 2017. The articles should not exceed 45,000 characters (including bibliography and footnotes).
Please note that each paper will be submitted to double blind peer review before being accepted for publication.

Scadenza per l'invio della domanda: 28 Febbraio 2017

Leggi il bando


Call fop papers per il secondo numero di Tema & Variazioni. Quaderni di Studi Slavi

La collana TEMA & VARIAZIONI. QUADERNI DI STUDI SLAVI, inaugurata dal volume "Lo spazio e il tempo. Categorie filosofiche e forme narrative in area slava" (Università degli Studi di Napoli "L'Orientale", Napoli 2016), accoglie, per il suo secondo numero, i contributi originali (in italiano, russo e inglese) di dottorandi, dottori e assegnisti di ricerca (con titolo conseguito da non più di 7 anni), inerenti a una o più fra le seguenti tematiche:

  • Il pensiero di scrittori su pittura, scultura e architettura, su singoli pittori, scultori e architetti, su singole opere pittoriche, scultoree e architettoniche
  • Le illustrazioni di testi letterari
  • La descrizione e il ritratto letterario
  • L'elemento narrativo in opere pittoriche, scultoree e architettoniche
  • Il progetto architettonico come testo, narrazione
  • Citazioni di opere letterarie in opere pittoriche, scultoree e architettoniche
  • Citazioni di opere pittoriche, scultoree e architettoniche in opere letterarie
  • Poesia "figurata", poesia visiva/pittura con parole/poesia per l'occhio (per es., alcuni componimenti poetici di Simeon Polockij; i Železobetonnye poemy di Kamenskij; i calligrammi di Apollinaire)
  • Disegni d'autore in margine ai manoscritti di testi letterari
  • Inserimenti di scritte e incisioni in opere pittoriche, scultoree e architettoniche
  • Ekphrasis

Scadenza per l'invio della domanda: 28 Febbraio 2017

Leggi il bando


CFP convegno internazionale "Il mito del Nemico. I volti mutevoli dell'Altro e la costruzione dell'identità europea"

Data: 8-9 Giugno 2017
Luogo: Bologna
Organizzatore: Alma Mater Studiorum, Università di Bologna, Dipartimento delle Arti In collaborazione con: Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne, Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Alterità e costruzione delle identità (geografiche, etniche, politiche, religiose, culturali, sociali) sono le tematiche sulle quali si concentrerà il convegno. La visione del nemico sarà il filo conduttore degli interventi. Il contatto con l'Altro, come pure la paura del diverso, sono scottanti argomenti di riflessione: le visioni deformanti che ne scaturiscono hanno avuto e hanno tuttora forti ripercussioni sull'immaginario e sulla vita civile dei popoli. L'approccio multidisciplinare prevede tre sessioni: la prima comprenderà Storia dell'Arte, Cinema e Fotografia, la seconda sarà riservata ai contributi di Storia; la terza agli interventi sulla Letteratura. I contributi potranno riguardare il Medioevo, l'Età Moderna e l'Età Contemporanea. L'obiettivo del convegno è quello di indagare la nascita e la formazione delle idee sulle alterità, spesso aberranti e diffamatorie, aprendo i lavori ad interventi che riguardino figure storicamente soggette ad esclusione e spersonalizzazione, figure ritenute assimilabili ad "Altri Mondi", da denigrare, colonizzare, convertire e/o obliterare: musulmani, ebrei, protestanti, cattolici, cristiani d'Oriente, eretici, turchi, neri, selvaggi, stranieri, 'nemici', 'infedeli'.

Scadenza per l'invio della domanda: 6 Marzo 2017

Leggi il bando


Bando per borsa di studio "Oltre il confine: le trasformazioni culturali nel rapporto tra Europa e Russia"

Organizzatore: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli nell'ambito dell'area di ricerca "Cittadinanza europea" promuove il presente bando per una borsa di studio dal titolo: "Oltre il confine: le trasformazioni culturali nel rapporto tra Europa e Russia".
L'avvicinarsi del centenario del 1917 è l'occasione per ripercorrere il rapporto complesso tra Russia e Europa Occidentale e Centrale in Età moderna e contemporanea. L'obiettivo è capire quanta parte della storia e della cultura russa è presente nel profondo dell'Europa e che cosa l'Europa cercava «guardando alla Russia».
L'area di ricerca "Cittadinanza europea" costituisce il percorso di lavoro che la Fondazione dedica allo studio e all'indagine delle trasformazioni storiche e sociali avvenute nel corso del Novecento che ancora segnano il tempo attuale. La domanda di partenza è rivolta a studiare quale sia la "coda lunga" del presente, ovvero come partendo dalle inquietudini dell'oggi sia possibile risalire lentamente verso il passato individuando il luogo, la forma, il momento, le tappe dello scenario europeo dove, per dirla con lo storico Fernand Braudel, il "presente spiega il passato".
Tramite il presente bando si offre una borsa, della durata di 11 mesi, destinata a un ricercatore per lo svolgimento di uno studio che si svilupperà intorno all'indagine delle trasformazioni della cultura nel solco della relazione tra Europa e Russia. Nello specifico dovrà analizzare:

  • le forme e i contenuti inediti, le strutture e gli stili d'avanguardia del nuovo linguaggio espressivo;
  • tutte le forme artistiche sovietiche che sono state influenzate dall'Ottobre rosso, quali la letteratura, il cinema, la musica, l'arte visiva, dal futurismo al realismo socialista;
  • la propaganda, attraverso manifesti, giornali, arti visive, architettura, e la contropropaganda.

Scadenza per l'invio della domanda: 16 Gennaio 2017

Leggi il bando


Call for Papers per il 6° numero della rivista "AvtobiografiЯ. Journal on Life Writing and the Representation of the Self in Russian Culture"

The international, peer-reviewed and open access journal «AvtobiografiЯ. Journal on Life Writing and the Representation of the Self in Russian Culture» is now accepting submissions for its sixth issue, which is due in 2017. The journal welcomes contributions on any topic related to Life Writing and Auto-Biography and related genres in Russian literature, history, art and culture. The editors are particularly keen to theoretical and interdisciplinary articles, and welcome contributions about other Slavonic cultures.
«AvtobiografiЯ» is a journal devoted to the works that deal with the representation of the self in Russian culture. Its Advisory and Editorial Board are comprised of internationally renowned scholars in the field of Russian Studies. The journal has published four issues so far.
The fifth 2016 issue will be published in a few days. It will contain a special section on the biography of a writer featuring articles by Violetta Gudkova, Valerii Tiupa, Ol'ga Bogdanova, Elena Pogorel'skaia and Nina Malygina. It will also have an article by Mikhail Velizhev, and two special contributions: one by Angela Brintlinger on her experience as a Russian biography scholar, and one by the novelist Elena Kostioukovitch on the auto-biographical elements in her novel Zwinger.

Proposals must be sent to the address: . All necessary information, including style notes and submission guidelines, are on the journal's website.

Scadenza per l'invio della domanda: 30 Aprile 2017

­